mercoledì 26 giugno 2013

Painting of The Week: Studi di mani (Leonardo da Vinci, 1489-1490)



E se il mondo fosse tutto nello spazio di due mani, tra il tratteggio veloce e impalpabile dei polsi e il segno marcato delle nocche? Se il mondo fosse tutto in un moto a spirale, quello di due braccia che nulla accolgono ma che sembrano cullare la vita, in quel vortice assurto a linea della bellezza da Hogarth e poi da Ejzenstejn? E se l'esistenza potesse risolversi tutta lì, sulla carta, col carboncino, in un afflato invisibile che nasce dalla mente dell'artista e si posa davanti ai nostri occhi, come un mistero, il più grande? Una vita a studiare i dettagli, la profondità delle anatomie, eppure Leonardo raccoglie l'universo in una morbida stretta attorno al nulla. Perché forse è questo che siamo e questo è il mondo. La capacità di fermare il nulla e di dare ad esso - come specificò Vasari - il moto e il fiato.

9 commenti:

Manuela ha detto...

Mi piace tantissimo questo post. Dà idea della mera esistenza dell'uomo dulla Terra, ma anche di quel che l'uomo ha la possibilità di creare nella sua vita!

Veronica Mondelli ha detto...

E Leonardo è uno dei massimi esempi di quello che l'uomo può creare, nonostante il suo essere effimero!

Silvia Pareschi ha detto...

Davvero una meraviglia, non solo (ovviamente) il disegno, ma anche il tuo commento.

Veronica Mondelli ha detto...

Grazie :).

Vele Ivy Di Colorare ha detto...

Questa è Bellezza allo stato puro.
Leonardo è nato per regalarci la bellezza.
Io sono innamorata di questo studio di volto d'angelo, definito il disegno più bello del mondo:

https://www.google.it/search?q=studio+di+volto+d'angelo+leonardo+da+vinci&bav=on.2,or.r_cp.r_qf.&bvm=bv.48572450,d.bGE&biw=1366&bih=609&um=1&ie=UTF-8&hl=it&tbm=isch&source=og&sa=N&tab=wi&ei=zBPQUeSfHs_V4ATdl4C4Dw#facrc=_&imgdii=_&imgrc=eSiL-frF8vP75M%3A%3B09c3dj-bct6o5M%3Bhttp%253A%252F%252F24.media.tumblr.com%252Ftumblr_m0x7e4Oqbq1rpalouo1_500.jpg%3Bhttp%253A%252F%252Fpilloledarte.tumblr.com%252Fpage%252F2%3B441%3B508

DOC ha detto...

Questo post mi fa uno strano effetto: nell'immagine leggo, e nelle parole vedo. Il nulla, ovviamente. Quello di Leonardo e quello di Veronica, come fusi, abbracciati. Buona settimana, carissima.

Veronica Mondelli ha detto...

@Vele: quanta bellezza! In quel volto e non solo. Questa volta, per il disegno di Leonardo, mi sono limitata a farmi ispirare e non ad analizzare...

@DOC: troppo buono, DOC. Mi hai fuso con Leonardo, ma non penso proprio di esserne all'altezza. Grazie comunque!

Mari da solcare ha detto...

Cara Veronica: scusa la mia assenza, dovuta a un periodo di superlavoro. Avrò piacere di recuperare la lettura dei tuoi scritti. Questo post è decisamente sublime. Grazie. Sei davvero brava. Buona estate.

Veronica Mondelli ha detto...

Grazie, Maria. Buona estate a te!