lunedì 8 ottobre 2012

The Walking Dead - terza stagione

Rick e Glenn si cospargono di sangue per mimetizzarsi tra gli zombie e sfuggire alla loro fame


Ci siamo. Sta arrivando.
Il 15 ottobre, alle 22.45, riparte sul canale Fox la zombie series per eccellenza. The Walking Dead. Eravamo rimasti all'incendio della fattoria, alla fuga dei vivi verso nuovi luoghi sicuri (?), all'uscita dalla serie di alcuni personaggi, all'ingresso di uno nuovo, alla scoperta di una sconcertante verità sul virus, ad un inquietante e quanto mai eccitante cambiamento del protagonista, Rick Grimes
Durante i video dei backstage, è stato detto che, nella terza serie, cambieranno alcune dinamiche e questa è la cosa che più mi interessa: le dinamiche psicologiche delle storie di zombie sono sottili e indagano sin nel profondo la natura umana. O, meglio: The Walking Dead è riuscito a scavare nella natura umana, fino a tirare fuori situazioni psichiche al limite del sopportabile e che, fuor di metafora, non sono così diverse da quelle che viviamo quotidianamente. Il paradosso del vivo che, sbranato da un suo simile, diventa un non-morto che si trascina è, ancora oggi, in grado di colpire e coinvolgere lo spettatore.
Il nuovo edificio che si è intravisto alla fine della seconda stagione ha un ex-ruolo sociale (non faccio spoiler!) che susciterà situazioni al cardiopalma e che, di sicuro, creerà nuovi nuclei problematici . 

Qui di seguito, il trailer Fox della terza stagione. 

8 commenti:

Babol ha detto...

Che dire, grazie anche al ritorno di un certo personaggio assolutamente negativo, non vedo l'ora di poter vedere i nuovi episodi!!

Veronica Mondelli ha detto...

Esattamente!! Non vedo l'ora di vedere anche io cosa combinerà quel personaggio...! E in quel posto! :)

Beatrix Kiddo ha detto...

Non vedo l'ora di vedere i nuovi episodi.

Veronica Mondelli ha detto...

Ciao Beatrix, benvenuta da queste parti :).
Anche io sto scalpitando, non vedo l'ora di vedere la terza stagione!!

curlydevil ha detto...

Che paura!!! Non ho la Fox ma cercherò qualcosa in rete, magari una prima puntata per rendermi conto. A me quando si parla di zombie viene nostalgicamente in mente Ghosts 'n Goblins (spero si scrivesse così, quel simpatico videogioco degli anni '80.... lo so che sei più giovane ma è un classico e lo hanno riproposto :-)

Mari da solcare ha detto...

Cara Veronica, mi trovi out sugli zombies. Non ho la Fox, non conosco la serie, senz'altro intrigante. Impreparata su tutta la linea.

Veronica Mondelli ha detto...

@Curlydevil: ti consiglio di recuperare questa serie, è davvero stupenda! Ammetto la mia ignoranza, ma di Ghosts and Goblins conosco solo il nome. Mi informerò, grazie per la dritta!!

@Maria: che dire... Se riesci a recuperarla, guarda la serie, è interessante cosa dice dell'uomo e dei rapporti sociali.

DOC ha detto...

Gli zombi mi sono sempre stati simpatici, fin da piccolo. Peccato che se non gli spari in testa ti mangiano ;-) Questa serie mi incuriosisce... Ciao, buon week-end.