venerdì 17 giugno 2011

Neve

La mia ultima pubblicazione di narrativa è Neve.
La novità, rispetto ai miei precedenti racconti, sta nelle immagini. Tristam Strauss ha impreziosito la mia storia con tre illustrazioni eleganti e raffinate.
Ringrazio i nachtbummler per lo spazio che mi hanno offerto.

Spero possiate godere di Neve e delle sue immagini.


8 commenti:

Carolina Venturini ha detto...

Mi è piaciuto molto questo racconto. Mi hai ricordato il libro di Corona "Storia di Neve".

Veronica Mondelli ha detto...

Ti ringrazio tanto, Carolina.
Sono onorata del fatto che tu mi legga.

Doctor Peter and Mister Hook ha detto...

Caldo e lieve, il fiocco di neve. Un inchino ed un saluto alla penna di velluto.

Veronica Mondelli ha detto...

Grazie, Doc. Che belle le tue parole.

Exodus ha detto...

Molto bello. Per la verità mi aspettavo che si spiaccicassero al suolo, non sono abituato ai lieti fini, viviamo un'epoca un po' disperata. Meglio così, un po' di sogno e poesia tengono lontani gli incubi, quelli veri del telegiornale.

Ciao.

Veronica Mondelli ha detto...

Be', non è detto che ci sia il lieto fine. Ci può essere o non ci può essere, dipende da come interpreti tu l'immagine finale. :)
Grazie mille per essere passato di qua!

Mari da solcare ha detto...

E' un racconto stupendo. Brava, brava, brava. Mi hai fatto commuovere e sognare.
Mi sono permessa di dedicarne alcune parti al mio ragazzo bruno.
Grazie ancora, Veronica.

Veronica Mondelli ha detto...

Mari da solcare, grazie a te! Addirittura usarlo come dedica.. Grazie grazie grazie!!